Home > Eventi, Spettacoli > Al CCP Agricantus Crispi & Arenaria in “Sedimentazioni Musicali”

Al CCP Agricantus Crispi & Arenaria in “Sedimentazioni Musicali”

“Arenaria” è il nuovo progetto musicale di Mario Crispi, (già fondatore, compositore e poliedrico fiatista del gruppo Agricantus, tra le formazioni italiane più note della world music) elaborato dopo il suo esordio nel 2000 da solista con il lavoro intitolato “Soffi”.

Nel tempo che separa i due lavori discografici ha percorso chilometri in molte regioni del mondo: Nord Africa, Medio Oriente, Asia Minore, Africa e Brasile incontrando molti musicisti, storie e atmosfere, facendo importanti esperienze musicali ed elaborando concetti e composizioni musicali in stretta relazione alle “sedimentazioni”, all’interazione con altri linguaggi musicali, di altri popoli ed altre etnie.

In questi viaggi Mario ha incontrato molti musicisti, ha vissuto storie umane e atmosfere dell’anima, ha fatto importanti ed intense esperienze musicali. Ha così elaborato la sua poetica musicale in stretta relazione con il concetto di “sedimentazione”,  di interazione con altri linguaggi musicali, con culture di altri popoli e di altre etnie.

Come già in Agricantus, Mario Crispi costruisce atmosfere che si dipanano tra evocazione e narrazione, utilizzando le capacità espressive dei musicisti che lo accompagnano e con cui condivide il percorso musicale per definirne i paesaggi e le dimensioni sonore.

L’ensemble Arenaria è composta da Enzo Rao al violino elettrico, grande musicista di raffinato gusto e profondo conoscitore delle rotte musicali dei popoli del Mediterraneo, Maurizio Curcio allo stick, laptop e pianoforte, musicista sensibile e poliedrici della Sicilia, Giovanni Lo Cascio, raffinato musicista e cultore della batteria e delle percussioni del mondo.

Alla musica si aggiunge anche il prezioso contributo multimediale con le immagini video elaborate in tempo reale e realizzate da Cinzia Garofalo che attinge ai suoi reportage fotografici realizzati in Sicilia, Nord Africa, Medio Oriente ed Asia Minore.

Sia il progetto discografico che il concerto dal vivo hanno ottenuto riconoscimenti e riscontri da pubblico e critica. Il disco è stato in programmazione a Radio Rai1 e in vari circuiti radiofonici nazionali. L’ensemble ha già partecipato ad importanti festival italiani come Paesaggi di Suoni (2009),  September Concert in Rome (2007) e realizzato concerti in luoghi prestigiosi come l’Auditorium Parco della Musica di Roma (2010), il MIM di Palermo (2009), Islam in Sicilia, un giardino tra due civiltà (a cura della Fondazione Orestiadi di Gibellina.

DOVE
TEATRO AGRICANTUS -via Nicolò Garzilli 89
QUANDO
mercoledì 3 aprile ore 21.30
INGRESSO
intero 15 euro – ridotto carte sconto 13 euro – ridotto under 30 over 60 10 euro – intero web 12 euro (su www.agricantus.org)
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline