Home > Eventi, Turismo > A Palermo l’VIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano

A Palermo l’VIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano

“Trekking tricolore – Le prime tracce del nostro passato italiano: Storie, luoghi e monumenti  successivi alla metà dell’ottocento” è il tema che quest’anno contraddistingue l’VIII Gionata Nazionale del “Trekking Urbano” il 31 ottobre 2011, vigilia di Ognissanti. La città di Palermo aderisce per il 4° anno consecutivo, grazie alla sensibilità dell’Assessore al Turismo del Comune di Palermo, Avv. Stefano Santoro, e al servizio di Promozione del Turismo della Città di Palermo. L’iniziativa è promossa dal Comune di Siena e coinvolge oltre 30 città italiane con l’obiettivo di conoscere e valorizzare un territorio urbano, attraversando le sue strade, ammirandone i suoi tesori e scoprendo angoli nascosti tra percorsi inediti.

Quello di Palermo sarà così un viaggio, per grandi e per piccini , attraverso luoghi famosi e meno noti, tra scorci suggestivi ed emozionanti nel rispetto di un turismo sostenibile e mai invasivo nella qualità della vita dei residenti. La manifestazione si svolgerà con la collaborazione gratuita della realtà associativa coinvolta quale la GTA, presiduta da Giovanni Masaniello che, a partire dalle ore 10.30 accompagnerà i gruppi che saranno formati da un massimo di 50 partecipanti. Il trekking avrà inizio dal Centro Informativo Turistico (CIT) di Piazza Bellini e avrà una cadenza oraria.

Oltre alle visite delle sale interne di Palazzo delle Aquile, luogo dove sosno custodi i cimeli garibaldini, il percorsi si snoda attraverso il Teatro Bellini, la Galleria d’Arte Moderna e la statua del Genio di Piazza Rivoluzione, palcoscenico delle sommosse risorgimentali del 1848 contro il potere regio Borbonico.

L’itinerario prevede una sosta al Kursaal Khalesa al Foro Umberto I ove, davanti ad un bicchiere di vino, verranno letti alcuni brani tratti dal noto romanzo “Il Gattopardo”, da cui il titolo del percorso “Bisogna che tutto cambi perchè tutto resti uguale”. La passeggiata proseguirà alla volta del Giardino Garibaldi e l’antistante Hotel De France per consludersi alla storica focacceria di Piazza San Francesco, dove si racconta fosse stato ospite l’Eroe dei Due Mondi, qui vi sarà una degustazione di prodotti tipici della tradizione locale, tra cui il panino “ca meusa”.

E’ previsto un piccolo contributo facoltativo per il noleggio delle audio-guide e per la degustazione dei prodotti eno-gastronomici.

Le visite si effettueranno su prenotazione al Numero dedicato del Servizio di Promozione del Turismo e dell’Immagine della Città di Palermo allo 091. 6117886, o mandando una mail a: assessoratoturismo@comune.palermo.it

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline