Archivio

Archivio per ottobre 2011

A Palermo l’VIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano

30 ottobre 2011 Daniela Nessun commento

“Trekking tricolore – Le prime tracce del nostro passato italiano: Storie, luoghi e monumenti  successivi alla metà dell’ottocento” è il tema che quest’anno contraddistingue l’VIII Gionata Nazionale del “Trekking Urbano” il 31 ottobre 2011, vigilia di Ognissanti. La città di Palermo aderisce per il 4° anno consecutivo, grazie alla sensibilità dell’Assessore al Turismo del Comune di Palermo, Avv. Stefano Santoro, e al servizio di Promozione del Turismo della Città di Palermo. L’iniziativa è promossa dal Comune di Siena e coinvolge oltre 30 città italiane con l’obiettivo di conoscere e valorizzare un territorio urbano, attraversando le sue strade, ammirandone i suoi tesori e scoprendo angoli nascosti tra percorsi inediti.

Quello di Palermo sarà così un viaggio, per grandi e per piccini , attraverso luoghi famosi e meno noti, tra scorci suggestivi ed emozionanti nel rispetto di un turismo sostenibile e mai invasivo nella qualità della vita dei residenti. La manifestazione si svolgerà con la collaborazione gratuita della realtà associativa coinvolta quale la GTA, presiduta da Giovanni Masaniello che, a partire dalle ore 10.30 accompagnerà i gruppi che saranno formati da un massimo di 50 partecipanti. Il trekking avrà inizio dal Centro Informativo Turistico (CIT) di Piazza Bellini e avrà una cadenza oraria.

Oltre alle visite delle sale interne di Palazzo delle Aquile, luogo dove sosno custodi i cimeli garibaldini, il percorsi si snoda attraverso il Teatro Bellini, la Galleria d’Arte Moderna e la statua del Genio di Piazza Rivoluzione, palcoscenico delle sommosse risorgimentali del 1848 contro il potere regio Borbonico.

L’itinerario prevede una sosta al Kursaal Khalesa al Foro Umberto I ove, davanti ad un bicchiere di vino, verranno letti alcuni brani tratti dal noto romanzo “Il Gattopardo”, da cui il titolo del percorso “Bisogna che tutto cambi perchè tutto resti uguale”. La passeggiata proseguirà alla volta del Giardino Garibaldi e l’antistante Hotel De France per consludersi alla storica focacceria di Piazza San Francesco, dove si racconta fosse stato ospite l’Eroe dei Due Mondi, qui vi sarà una degustazione di prodotti tipici della tradizione locale, tra cui il panino “ca meusa”.

E’ previsto un piccolo contributo facoltativo per il noleggio delle audio-guide e per la degustazione dei prodotti eno-gastronomici.

Le visite si effettueranno su prenotazione al Numero dedicato del Servizio di Promozione del Turismo e dell’Immagine della Città di Palermo allo 091. 6117886, o mandando una mail a: assessoratoturismo@comune.palermo.it

“Picciriddi e Strummule” – I edizione Festival del Gioco e del Giocare Insieme

30 ottobre 2011 Daniela Nessun commento

Giocare è un’arte sopraffina e solo i bambini riescono a farlo con la dovuta partecipazione e serietà. A loro è dedicato “Picciriddi e Strummule”, il primo Festival del Gioco e del Giocare Insieme, ideato e organizzato dall’Associazione Ziggurat e promosso da: CCN Piazza Marina & dintorni, rete educativa Com’Educa.Pa, Officine Zero91, Associazione Gruppo S.A.L.I., Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino. Una manifestazione esclusiva che, dal 28 Ottobre al 2 Novembre 2011, propone un cartellone vastissimo che ha i colori dell’infanzia e della creatività. “Picciriddi e Strummule” ha messo in rete oltre 50 enti organizzativi tra associazioni, scuole, artisti “mettendo in gioco” la nostra Città, grazie all’adesione volontaria di tutti i partecipanti.

Un Festival dalle mille anime e duplici finalità: dalla libera espressione artistica all’impegno sociale; dal recupero delle tradizioni alla loro riproposta in chiave moderna; diffondendo la visione di un mondo ecosostenibile, che pensa alla Natura e al benessere dell’individuo. A riguardo saranno realizzati laboratori e campagne di sensibilizzazione sul riciclo e la legalità, baratto di giochi e libri a cura del circuito Com’Educa.Pa. dell’Associazione Siciliana di Shiatsu, i gruppi Muovi Palermo, Movimento 5 Stelle, Kedduci.

Tra gli artisti che animeranno la kermesse: la scrittrice Sara Favarò; gli artisti di strada Compagnia dei Focolieri (saltimbanchi, giocolieri, etc.); la cantautrice Sara Cappello accompagnata dai musicisti del The Brass Group; Francesca Mezzatesta, Patrimonio Umano Vivente dell’Unesco per le Arti, impegnata in letture per l’infanzia insieme al regista teatrale Pasquale Renzi e nel suggestivo spettacolo Calligrafia e Misteri.

 

E ancora: animazione sul luogo e itinerante, corsi e laboratori gratuiti, estemporanee di pittura e concorsi a premi per i più piccoli; giochi giganti (forza4, dama, tiro al bersaglio…) a cura dell’Associazione Immaginaria; incontri per gli amici a 4 zampe condotti dalla Lega Nazionale per La Difesa del Cane; la mostra Giocare in Sicilia (Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino) e quella sui plastici e diorami ferroviari.

Tra gli appuntamenti esclusivi in calendario anche la proiezione a Cinematocasa del film animato Giovanni e Paolo e il mistero dei Pupi, regalo della regista Rosalba Vitellaro.

In tutto saranno 21 i luoghi della città ad essere animati durante il Festival, dalla Pagoda Al-Bab all’Orto Botanico, Museo dei Bambini al Kursaal Kalhesa, dal Pa.Lab al Centro Santa Chiara.

Numero chiave del programma sarà il 7, come le arti, le note musicali, le virtù, i chakra e articolato in 7 giorni e 7 sezioni ludiche:

1. Vecchi Giochi di Strada

2. Giochi di Gust

3. L’arte di Giocare

4. Il Gioco di Legno

5. Giocare in Natura

6. FantasticaMente

7. Giochi Giganti e in Miniatura

Programma e Informazioni
Associazione Ziggurat c/o Pagoda Al Bab (dietro la Chiesa S. Giorgio dei Genovesi, vicino piazza XIII Vittime)
Tel. 091.6302157 – 335.6122080
www.picciriddiestrummule.org

Sabato e domenica a Palermo “Il naso nella birra”

28 ottobre 2011 Daniela Nessun commento

Un weekend tra birre, birrerie ed esperti birrai. Un gioco di parole necessario per riassumere “Il naso nella birra”, la due giorni aperta a tutti, dedicata alla bevanda tratta dall’orzo e dal luppolo, organizzata dall’associazione Cerere di Mauro Ricci e dal Movimento birraio Italiano. Si comincia sabato 29 ottobre alle 18,30 alla “birroteca” Spillo, ”, il primo brewpub di Palermo, al Cortile degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo normanna di San Giovanni). Qui si potranno bere tre nuove birre provenienti direttamente dalla Danimarca e da bravissimi birrifici italiani, presentate e raccontate da Emanuele Colonna e dal mitico Lorenzo Dabove, in arte Kuaska, ovvero due dei più noti esperti italiani sul tema. I due assaggeranno varie birre col pubblico e ne racconteranno la storia, senza saltare aneddoti e curiosità personali. Ingresso libero.

Domenica alle 10 si continua da Oliver wine house in via Francesco Paolo Di Blasi 2, ad angolo con via Libertà. Il pubblico potrà assistere alla conclusione della sezione provinciale del Concorso nazionale HB (sigla che racchiude il termine home-brewers), ovvero la gara tra chi si produce la birra fatta in casa. Un’apposita commissione valuterà le birre in concorso. Seguirà la proclamazione dei vincitori e alle 13 una nuova presentazione di tre nuove birre, sempre con Emanuele Colonna e Kuaska. Seguirà un brunch al quale si potrà partecipare su prenotazione, telefonando allo 091 6256617 o al 393 931 8823.

Si ricomincia sempre domenica alle 19, da Spillo, questa volta per una cena con abbinamenti di cibo scelti dallo chef Francesco Scarpulla e birre selezionate da Kuaska, con Emanuele Colonna “ospite dialogante”.

La cena costa 30 euro ed è necessario prenotarsi ai numeri 091 652 4642 oppure al 335 58265 61.

A Villa Trabia “La Sicilia abbraccia il Giappone”

20 ottobre 2011 Daniela Nessun commento

Il Sud e l’Oriente s’incontrano a Villa Trabia nell’evento “La Sicilia abbraccia il Giappone”. La manifestazione, giunta alla V edizione, sarà inaugurata venerdì 21 Ottobre 2011 alle ore 16.00 e si articolerà fino a domenica 23, con orario: 10.30/13.00 e 16.00/20.00.

Tre giorni per scoprire il fascino millenario della cultura del Sol Levante, guidati dalla sapienza di 18 Maestri giapponesi che si esibiranno nelle varie arti tradizionali: dalla suggestiva cerimonia del tè (Sado) alle arti marziali (Budo Iaijutsu e Karate); dalla raffinata disposizione dei fiori (Ikebana) agli ideogrammi del Shodo (calligrafia). E ancora: lezioni di Lingua e Cucina Giapponese, conferenze, origami, cure estetiche, vendita di oggettistica tradizionale, vestizione del Kimono, uno spettacolo di Danza Butoh e le mostre “Maiko a Kyoto”, “Maschere NOH” e “Commemorazione della pace” con le stampe donate dal Museo di Hiroshima.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Culturale Sicilia Giappone http://www.sicilia-giappone.it che opera a Palermo dal 2002 con l’obiettivo di far conoscere le mille sfaccettature del leggendario paese, attraverso corsi, viaggi, rassegne, etc. Quest’anno l’Associazione si è avvalsa della collaborazione dell’AnimangaGroup http://www.animangagroup.it, appassionati cultori di Anime e Manga (fumetti e cartoon nipponici) che cureranno la proiezione di documentari, cortometraggi indipendenti e cult di animazione.

“La Sicilia abbraccia il Giappone” è patrocinata dal Comune di Palermo Assessorato al Turismo che ha offerto l’ospitalità a Villa Trabia, supportando la logistica e la promozione dell’evento. Hanno inoltre fornito il loro patrocinio: Assemblea Regionale Siciliana, Provincia Regionale di Palermo, Ambasciata del Giappone in Italia, Istituto di Cultura Giapponese.

L’ingresso all’intera manifestazione è gratuito.
Programma “La Sicilia abbraccia il Giappone 2011″ http://www.comune.palermo.it/comune/assessorato_turismo/siclia_giappone.htm
 Info: Assessorato al Turismo – Comune di Palermo c/o Villa Trabia, via Salinas n. 3 – Tel. 091.6117887 Associazione Culturale Sicilia Giappone – Tel. 091.6110212 – info@sicilia-giappone.it www.sicilia-giappone.it
Link Facebook https://www.facebook.com/event.php?eid=204622559610778
Associazione Culturale Sicilia Giappone T.             +39 0916110212       
info@sicilia-giappone.it http://www.sicilia-giappone.it

(Barbara Randazzo)

A Villa Boscogrande Avvinando Wine Fest 2011

8 ottobre 2011 Daniela Nessun commento

Fitto il programma di eventi a Villa Boscogrande per la 5^ edizione di “Avvinando Wine Fest 2011″, che quest’anno si presenta al pubblico siciliano con lo slogan “La classe non è acqua”. Organizzata dall’associazione culturale Elitaria, la kermesse, in programma il 14 e 15 ottobre, unirà ai consueti momenti di degustazione e intrattenimento, che hanno caratterizzato le precedenti edizioni, particolari appuntamenti che puntano ad accrescere la conoscenza di tutto quello che ruota attorno al nettare di Bacco. Seminiari, winetasting, musica live e particolari “avvinamenti” proposti nel “Viaggio nel Gusto” ai ristoratori e agli operatori del settore, e battezzati con il nome di “Avvinando Educational”, saranno coordinati da Luigi Salvo, giornalista e sommelier dell’AIS di Palermo. Un vero e proprio viaggio alla scoperta di tutte le perle dell’enologia siciliana ma anche italiana ed internazionale. Due giorni dedicati al vino di eccellenza, al piacere dei sapori e ai profumi della tavola e dei prodotti tipici siciliani, con la possibilità di confrontarsi con i rappresentanti delle numerose aziende partecipanti, cimentandosi in proposte gastronomiche di noti chef. La manifestazione promossa dall’Assessorato Regionale al Turismo, allo Sport e allo Spettacolo (PO FESR Sicilia 2007/2013 linea di intervento 3.3.1.1), inserita nel calendario ufficiale della Regione Sicilia delle manifestazioni di grande richiamo turistico, vede anche il patrocinio di importanti enti istituzionali quali Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Il Ministero del Turismo, L’Istituto Vite e Vino della Regione Siciliana, la Provincia Regionale di Palermo e L’Università degli Studi di Palermo. Ed è proprio l’accordo di patrocinio con quest’ultima a rappresentare una delle tante novità dell’edizione 2011. Tutti gli studenti universitari e coloro che frequentano i master potranno infatti usufruire di uno sconto pari al 20% sul costo del biglietto d’ingresso (euro 15). Fiori all’occhiello degli abbinamenti cibo e vini made in sicily, gli chef siciliani Bonetta dell’Oglio (venerdì 14 tra le 17.00 e le 18.00), Natale Giunta (venerdì 14 alle 20.00) e Maurizio Cascino (sabato 15 alle 20.00) che si cimenteranno in eccezionali pietanze tipiche del nostro territorio. Ma non è tutto, l’edizione prevede infatti il suo preludio a Villa Igea Hilton, nei giorni 9, 10 e 11 ottobre con le sedute di degustazione della 1^ edizione del Premio Avvinando Wine Fest e del Premio Giancarlo Lo Sicco. Una giuria di esperti si riunirà per assegnare riconoscimenti ai migliori vini delle aziende siciliane e italiane che parteciperanno alla manifestazione pubblica a Villa Boscogrande, dove le aziende vincitrici saranno  successivamente premiate.  Un educational tour organizzato per i buyers ospiti e  i 20 giornalisti stranieri accreditati si svolgerà invece nei giorni 12, 13 e 14 mattina alla scoperta del territorio e delle più prestigiose cantine siciliane.

Il programma e ulteriori dettagli sono disponibile su www.avvinando.it

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline