Home > Cultura, Eventi, Mostre, Senza categoria, Spettacoli, Turismo > A Palazzo Steri, arte contemporanea, musica e spettacoli per Univercittà in Festival 2011

A Palazzo Steri, arte contemporanea, musica e spettacoli per Univercittà in Festival 2011

Da qualche giorno, il meraviglioso complesso monumentale Palazzo Steri, sede istituzionale dell’Università degli Studi di Palermo, in occasione dell’edizione Univercittà in Festival 2011, ospita la prima sezione di arte contemporanea che riunisce le originalissime sculture del giovane palermitano Domenico Pellegrino e le moderne opere d’arte, riunite in “Sinergie”, di Dario D’India, Fabiola Fernandes e Thomas Franchina. Ed ecco che realizzati a dimensione umana  i super eroi di Pellegrino, Catwoman e Spiderman, rivisitati e corretti secondo un incastro singolare tra spirito pop e riferimenti folk, sospesi sulle pareti che avvolgono Cortile Abatelli si presentano  agli ospiti in abiti dalle fantasie tipiche siciliane.

Ma è all’ingresso del Palazzo, presso Sala delle Verifiche, che l’arte, firmata “Sinergie”, apre le porte ai visitatori ad un percorso che colpisce per l’originalità e la bellezza delle opere, dove la pittura si incrocia con la magia della fotografia creando una connubio che mette a confronto diverse tecniche e modi di vedere l’arte.

E accanto all’arte, ai dibattiti e alla letteratura, questa edizione di Univercittà in Festival presenta anche un fitto programma di spettacoli, risate ed eventi di puro intrattenimento. Fino al prossimo 31 ottobre infatti, ogni sera, ma soprattutto durante i weekend, la gestione del Palab animerà le serate estive nel cortile Abatelli, dove un accogliente lounge bar en plein air ed un grande palco accoglieranno, a partire da sabato 16 luglio, gruppi di musica live e artisti del panorama siciliano.

 

Primi fra tutti le Iene Malerba che, accompagnate da Le Cozze, si esibiranno in “Push.ow – Estate”, il varietà comico, un po’ talk show, un po’ concerto live e un po’ luogo di incontro di siciliani di eccellenza. Condotto “a otto mani e altrettanti piedi” dalle quattro “Iene”, Cristiano Pasca, Claudio Casisa, Gero Guagliardo e Giovanni Mangalaviti, lo spettacolo, ideato da Tiziano Di Cara con Davide Parenti (patron di “Le iene” di Italia Uno e partner artistico del Palab) vedrà il tema de “L’Unità d’Italia” rivisitato da Le Malerbe che racconteranno aneddoti presunti e reali legati alle figure di Re Vittorio Emanuele II, Giuseppe Garibaldi, Giuseppe Mazzini e Camillo Benso Conte di Cavour, attraversando infine, con la loro consueta allegria, anche l’ultimo secolo e mezzo di storia della penisola. Come di consueto, ad accompagnare le Malerbe sul palco sarà un gruppo musicale. Questa volta la scelta dei 4 inventori della “Haka made in Palermo” è ricaduta su Le Cozze, ovvero lo storico gruppo demenziale capitanato da Johnny Errera ed Eddy Governale, che suoneranno e canteranno i loro brani più famosi. Ospiti della serata saranno l’attrice Stefania Blandeburgo, il videomaker Igor D’India, che prossimamente attraverserà l’Italia da Palermo a Torino in bicicletta, e la danzatrice Emanuela Baldi. Restano confermati nel cast anche il vignettista Lorenzo Palo Pasqua e il monologhista Roberto Pizzo. Non mancheranno le sorprese dell’ultimo minuto!

L’ingresso al “Push.ow” è gratuito.

Foto de Le Malerbe  a cura di Luca Savettiere

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline