Archivio

Archivio per gennaio 2011

Al San Paolo Palace il salone IN dell’offerta turistica siciliana

27 gennaio 2011 Daniela Commenti chiusi

Tre giorni di workshop e non solo dedicati all’incoming per valorizzare l’offerta turistica siciliana e il territorio dell’Isola.

Parte venerdì 28 gennaio al San Paolo Palace di Palermo il secondo appuntamento di TravelexpoIn, il salone dell’offerta turistica siciliana di eccellenza, noto appuntamento del panorama turistico nazionale. Una vetrina d’eccezione realizzata grazie anche al supporto dell’Assessorato Regionale al Turismo e la Provincia Regionale di Palermo e ideata nel 2009 da Toti Piscopo – amministratore unico della Logos srl Comunicazione e Immagine. In programma workshop, forum, iniziative e progetti innovativi per valorizzare il territorio siciliano e l’offerta turistica sostenibile della nostra Isola. Durante la tre giorni dell’evento, che si concluderà domenica 30 gennaio, centinaia di agenti di viaggio, buyers, luxury travel, enti pubblici, sodalizi sociali e sportivi, cral aziendali e operatori del settore avranno modo di confrontarsi su argomenti di interesse e le nuove strategie di marketing per la commercializzazione turistica. Largo anche ai giovani con “La Vetrina dei Progetti 2011”, l’iniziativa volta a promuovere e valorizzare progetti ideati da giovani talenti  organizzata dalla Logos srl e ARTÙ (Associazione Ricercatori Turismo), in collaborazione con il Dipartimento di Beni Culturali, Storico-Archeologici, Socio Antropologici e Geografici dell’Università di Palermo e il Centro Universitario Tecnologie per la Promozione del Turismo Culturale. Nell’ambito del concorso di idee “La vetrina dei progetti 2011″, gli autori dei 7 progetti finalisti illustreranno ai presenti le loro proposte, beneficiando di un’importante occasione di visibilità con operatori e aziende del settore, potenzialmente interessati allo sviluppo e alla sperimentazione delle loro idee.

 PROGRAMMA “TRAVELEXPOIN 2011″ 

Venerdì 28 Gennaio 2011

Ore 15.00: Cerimonia d’inaugurazione “TravelexpoIN”

Prof. Daniele Tranchida Assessore al Turismo della Regione Siciliana

Ing. Giovanni Avanti Presidente della Provincia Regionale di Palermo e dell’URPS

Ore 16.00: Workshop “La Vetrina dei Progetti 2011″  - 7 progetti innovativi per il turismo in Sicilia

Ore 17.00: Presentazione del libro “Suggestioni di Sicilia” di Laura Crescimanno - Marcello Clausi Editore

Ore 17.00-18.30: Visita degli stand e workshop

Sabato 29 Gennaio 2011

Ore 09.30-11.00: Open Forum “La Sicilia per la Sicilia” 

Travelnostop.com presenta la “Bozza per uno sviluppo turistico possibile” di Toti Piscopo elaborato sulla base delle indicazioni emerse nei 10 open forum “La Regione dei territori – I territori della Regione”.  Partecipano: Ing. Giovanni Avanti Presidente della Provincia Regionale di Palermo e Presidente dell’URPS, Dott. Marco Salerno Direttore Generale dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana.

Dott. Giuseppe Cassarà Presidente Onorario Fiavet

Dott. Nico Torrisi Presidente Uras Federalberghi Confcommercio Sicilia, Dott. Andrea Corso Presidente Assoturismo Confesercenti

Dott. Giuseppe Neri Vice Presidente Confindustria Sicilia Alberghi e Turismo 

Sono stati invitati: Operatori turistici pubblici e privati, rappresentanti delle Associazioni di categoria.

Ore 11.30/13.00 – 14.30/18.30: Visita degli stand e workshop

Domenica 30 Gennaio 2011

Ore 09.00-12.00: Visita degli stand e workshop con i Grandi Clienti e Agenti di Viaggio

Protagonisti della giornata conclusiva del  ”TravelexpoIN 2011″ saranno i “grandi clienti”, ovvero i responsabili acquisti dei sodalizi sociali e delle grandi aziende, docenti, esponenti del mondo sportivo e universitario. A loro sarà riservato un incontro, esclusivo e professionale, con Tour Operator, Catene Alberghiere, Imprese dell’ospitalità che presenteranno le diverse offerte turistiche siciliane.

Per maggiori informazioni:

www.travelexpoin.it 

LOGOS Comunicazione & Immagine 

Via Giacinto Carini, 9 – 90144 Palermo 

Tel. 091.519165 – info@travelnostop.com 

Categorie:Cultura, Eventi, Turismo Tag:

Al Goethe-Institut “GradoZero” di Marcello Faletra

27 gennaio 2011 Daniela Commenti chiusi

Sarà inaugurata Giovedì 27 gennaio alle ore 19.30 al Goethe-Institut Palermo (via Paolo Gili, 4 – Cantieri Culturali alla Zisa) gradoZero, una mostra sulla memoria della Shoah di Marcello Faletra,  pittore, saggista,  studioso di arte moderna e contemporanea, docente di Fenomenologia dell’Immagine all’Accademia di Belle Arti di Palermo.

Prodotta dal Goethe-Institut Palermo diretto da Heidi Sciacchitano, gradoZero è la prima tappa di un progetto più ampio sui genocidi con il quale Faletra mostra, nella forma del racconto visivo, il costante ricorso ai massacri da parte del potere e che, a partire dai campi di sterminio nazisti, guarderà anche ai massacri del presente. 

GradoZero è anche un’esortazione alla memoria dell’umanità, divenuta sempre più istantanea, sempre più immemore, sempre più indifferente.

“Il negazionismo e il revisionismo che si sono andati affermando negli ultimi anni” afferma Marcello Faletra “sono stati lo scenario che ha fatto maturare in me gradoZero. Stiamo assistendo a nuovi massacri (Gaza e non solo), alla neutralizzazione della memoria e alla sua funzione di sentinella contro la barbarie. Non c’è genocidio che non sia anche il frutto dell’oblio o di una calcolata indifferenza di nazioni e popoli”.

Le opere in mostra sono il frutto di una ricerca pluriennale che, a partire dal lavoro pittorico, si è successivamente sviluppato nel montaggio digitale.

Frammenti di immagini, documenti, simboli e segni delle vittime dei campi di sterminio nazisti sono stati rielaborati su di un un’unica banda, spesso rappresentata da un frammento di pellicola fotografica, trasposizione allegorica della memoria.

“E’ vero: le immagini non sono tutto” afferma ancora Marcello Faletra “di fronte ai genocidi sono insufficienti. Ma è proprio questa insufficienza a trasformarle in brandelli di memoria, a trasformarle cioè in una deliberata confessione di inadeguatezza di fronte a ciò che si vorrebbe definitivamente inenarrabile e dunque senza memoria”.

GradoZERO, che sarà visitabile fino al 20 aprile, è corredata da un catalogo (italiano-tedesco) pubblicato da Navarra Edizioni di Palermo, con testi di Francesco Galluzzi, Teresa Macrì e Arturo Schwarz.

Tra gli sponsor della mostra anche Case Lambrosa di Paolo Valentini, a Montemaggiore Belsito (Paese Albergo) località nella Valle del Torto in cui trovarono rifugio molti ebrei cacciati da Palermo dopo l’editto di Isabella di Spagna nel 1492. Un’ospitalità che viene rinnovata oggi sotto forma di mecenatismo culturale.

L’inaugurazione di gradoZero sarà preceduta, alle ore 18.00, dalla proiezione del film documentario Stolperstein (Pietre d’inciampo Germania, 2008, 72’ v.o. con sott. ita.) della regista Dörte Franke.  Stolperstein racconta l’iniziativa dell’artista tedesco Gunter Demnig e l’inciampo simbolico per la memoria creato dalle pietre commemorative da lui installate davanti le case di uomini e donne che, fra il 1943 e il 1944, uscirono da quelle case, arrestati dai nazisti, per essere deportati e uccisi nei campi di sterminio.

Ingresso libero

Apertura: mar/giov 10-13/ 15.30 – 18.30  mer 15.30-18.30 Altri giorni e altri orari (scuole, gruppi, singoli) su prenotazione telefonica o e-mail.

Per le scuole si organizzano visite guidate della mostra e la proiezione del film “Stolperstein”.

Goethe-Institut Palermo

Cantieri Culturali alla Zisa

Via Paolo Gili, 4 90138 Palermo

Tel. 091 6528680 Fax 091 6528676

programma@palermo.goethe.org

www.goethe.de/palermo

Categorie:Cultura, Eventi, Mostre, Turismo Tag:

L’Aula multimediale del Pensionato Universitario San Saverio di Palermo ospita la presentazione di Prospettiva QUEER

20 gennaio 2011 Daniela Commenti chiusi

Lunedì 24 gennaio alle 11:30 a Palermo nell’Aula multimediale del Pensionato Universitario San Saverio (via G. Di Cristina, 39) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione di Prospettiva QUEER, un progetto di sensibilizzazione dei giovani alla lotta contro l’omofobia ideato da Giovanni Lo Monaco.

Il progetto che fa parte del programma del Sicilia QUEER Film Fest – il festival cinematografico internazionale di cinema d’autore a tematica glbt – si propone attraverso il mezzo audiovisivo, ma non solo, di diffondere la cultura della diversità (di orientamento sessuale, di pensiero, di modi di vivere) e una maggiore presa di coscienza dell’apporto positivo legato alle differenze. Oltre a Giovanni Lo Monaco saranno presenti alla conferenza stampa Alessandro Rais, direttore artistico del Sicilia Queer Film Fest, Titti De Simone, presidente del SQFF, i docenti e i ricercatori dell’Ateneo palermitano che guideranno i seminari: Franco Di Maria, Alessandra Dino, Giovanna Fiume, Gabriella D’Agostino, Cirus Rinaldi, Silvia Antosa, Giuseppe Burgio, e l’avvocato Maria Chiara Di Gangi – nonché i presidi degli istituti scolastici di Palermo – Marco Mantione, Rettore del Convitto Nazionale Giovanni Falcone, Francesco Santonocito, Preside dell’Istituto Tecnico per Geometri Filippo Parlatore, Carlo Monastra, Preside dell’Istituto d’Arte – che hanno aderito al progetto e gli esperti che lavoreranno con le scuole tra cui Antonella Monastra (ginecologa), Claudio Cappotto (sessuologo), Enzo Giangrasso (neuropsicologo), Gilda Terranova (insegnante).

Categorie:Cultura, Eventi, Percorsi Lab Tag:

Il tour virtuale di Palazzo delle Aquile di Palermo in 3D realizzato da Eureka Engineering di Palermo

17 gennaio 2011 Daniela Commenti chiusi

Palazzo delle Aquile in 3D.  E’ il progetto che prevede la ricostruzione virtuale degli interni del Palazzo comunale di Palermo, noto anche come Palazzo Pretorio, commissionato dal Comune di Palermo alla società EUREKA Engineering srl di Palermo, l’unica realtà in Sicilia autorizzata a svolgere i corsi ufficiali Autodesk e Adobe, pluripremiata come miglior centro di formazione Autodesk ATC d’Italia. L’iniziativa, che sarà illustrata durante  la conferenza di presentazione  giovedì 20 gennaio 2011, rappresenta il caso campione del progetto “Palermo in virtuale”, promosso dagli architetti Marco Montalbano e Gianluca Porrello per valorizzare e promuovere il patrimonio storico-artistico e monumentale del capoluogo siciliano, al fine di renderlo maggiormente fruibile, sia a livello locale che internazionale,  a qualunque utente di Internet.

Strategica la tecnica delle ricostruzioni in Digital 3D e dei relativi filmati di Animazione Virtuale,che, attraverso effetti di realismo sorprendenti, offre la più innovativa occasione di effettuare, attraverso il web o l’ausilio dei totem multimediali touchscreen Exploro.it (progetto partner di Palermo in virtuale che sarà illustrato durante la conferenza), una visita virtuale “foto-realistica” della Palermo Antica e più contemporanea, senza escludere ipotesi progettuali future.

Il “Tour virtuale in 3D” sarà presentato alla città alle ore 11.00, presso la Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile (piazza Pretoria 1 – 90133 Palermo) e consultabile online all’indirizzo: www.webalice.it/signori_si_nasce.

Categorie:Cultura, Eventi, Percorsi Lab, Turismo Tag:

L’Agricantus ospita la XIV edizione del teatro per ragazzi

14 gennaio 2011 Daniela Commenti chiusi

Festival della fantasia, rassegna dell’immaginario. Si preannuncia così la XIV edizione della rassegna di teatro per ragazzi dal titolo “Il teatro è una favola vivente”, organizzata dall’Agricantus grazie al sostegno della Regione Siciliana – Assessorato  del Turismo dello Sport e dello Spettacolo e della Provincia Regionale di Palermo. Nonostante il progressivo inaridimento della creatività e dell’ingegno, favorito non solo dai tempi grevi in cui ci si trova immersi, ma anche da forme di intrattenimento che tarpano le ali all’estro di ciascuno, l’Agricantus rimane una delle poche isole felici e si conferma ancora una volta fantasmagorica roccaforte, a difesa del diritto dei ragazzi che desiderano vivere nuove esistenze e mettersi continuamente in gioco.Un vagone carico di emozioni è dunque pronto a partire. Si intitola “Il fantasma di Canterville”, partorito dalla fantasia di Oscar Wilde il primo spettacolo (in lingua inglese) che andrà in scena sabato 15 e domenica 16 gennaio alle 17.30. Seguiranno gli spettacoli che vedono protagonisti l’immarcescibile Peter Pan, con alle calcagna un professore il cui unico credo sono i numeri (sabato 29 e domenica 30 gennaio ore 17.30); un Pulcinella irresistibile che si fa incrocio di storie, snodo di avventure e disavventure (sabato 12 e domenica 13 gennaio ore 17.30)

A condividere lo stesso spazio, troveremo gli eroi (da Cavour a Mazzini, rigorosamente a fumetti) del nostro Risorgimento (di cui l’anno prossimo verrà festeggiato il centocinquantesimo anniversario), uno strano bambino che cammina col naso all’insù, per non dire di Johnny il pesciolino e Capitano Squalo, e di una coraggiosa ragazza, Julia Hill, che alla stregua del barone Cosimo Piovasco di Rondò (Italo Calvino docet), si arrampica sugli alberi, per protestare contro l’abbattimento di una foresta millenaria.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

Sabato 15 e domenica 16 gennaio ore 17.30  - IL FANTASMA DI CANTERVILLE – spettacolo in lingua inglese liberamente tratto dal racconto di Oscar Wilde | regia di Eddie Roberts- THE PLAY GROUP (Inghilterra) – tecnica: teatro d’attore  – 5/12 anni

Buuuhhh !!! Attento, c’è un’ombra dietro di te, in agguato … Il Play Group presenta una commedia “spettrale”, pensata per gli studenti delle scuole elementari liberamente tratta dal famoso racconto di Oscar Wilde, The Canterville Ghost. La famiglia Otis, di origine americana, compra un castello in Inghilterra, abitato da ben 300 anni dal fantasma di Sir Simon Canterville. L’ectoplasma tenta invano di spaventare gli scettici inquilini, che con il loro atteggiamento pragmatico e razionalista gli causano un forte senso di frustrazione, determinando situazioni di forte comicità. La storia mette insieme commedia e satira, tradizioni e culture, umorismo farsesco e paradossi soprannaturali. Come ogni anno, gli attori del Play Group daranno vita ad uno spettacolo ricco di colpi di scena, divertente e interattivo, che non mancherà di coinvolgere, in prima persona, i giovani spettatori. Prima dello show, vi forniremo un book didattico, con attività mirate all’apprendimento di vocaboli utili alla comprensione dello spettacolo, insieme a note informative sulla vita di Oscar Wilde. Aspettatevi l’inaspettato !!!

Sabato 29 e domenica 30 gennaio ore 17.30 – PETER PAN, una storia di pochi centimetri e piume regia di Fabrizio Visconti | con Davide Visconti, Giorgio Galimberti, Rossella Rapisarda  – ECCENTRICI DADARO’ |Milano – tecnica: teatro d’attore – 3/10 anni

Un sogno o una storia vera… Un viaggio oppure no… Una storia che racconta dei grandi e dei piccoli: dei grandi che dimenticano e di quelli che cercano di ricordare.. Di chi ha smesso e di chi continua a guardare le stelle, dei genitori e dei figli: un invito a darsi la mano per non avere paura di cercare orizzonti lontani. Uno spettacolo nato per accompagnare in volo Arturo, un professore che crede soltanto ai numeri, allergico alla parola fantasia, e Wendy, sua figlia, in fuga per non diventare grande… Alla ricerca di Peter Pan e un’Isola di piume leggere, bolle di sapone e navi invisibili…

sabato 12 e domenica 13 febbraio ore 17.30PULCINELLATA PRIMA – tratto da “Fiaba dell’Orco”, dal seicentesco Pentamerone di G. B. Basile, e “Il Prologo di Pulcinella” LA MANSARDA | Caserta – tecnica: teatro d’attore burattini – 3/10 anni.

Lo spettacolo, allestito in occasione del quattrocentesimo anniversario dell’introduzione di Pulcinella sulle scene come maschera teatrale ad opera del capuano Silvio Fiorillo, trae origine da due testi della tradizione culturale campana: la “Fiaba dell’Orco”, dal seicentesco Pentamerone di G. B. Basile, e Il Prologo di Pulcinella, una commedia per guarattelle del novecento napoletano. In entrambe le opere, differenti per stile e linguaggio, ricorrono avventure simili, si ripresentano ambientazioni e modelli narrativi. Lo spettacolo si propone dunque di  affrontare una ricerca sulle origini di questa maschera, legate a tempi oramai arcaici, on un carico di significati antropologici che vanno al di là della figura oleografica oggi custodita nell’immaginario collettivo. La messinscena si avvale di elementi scenici di sicuro impatto: burattini giganti manovrati a vista arricchiscono una  rappresentazione davvero coinvolgente.

sabato 26 e domenica 27 febbraio ore 17.30 – CARBONARA – Risorgimento a fumetti
testo e regia di Michele Eynard   – LUNA E GNAC |Bergamo – tecnica: teatro d’attore – 5/12 anni. Lasciati condurre nel mondo del fumetto, dove gli attori interagiscono con i personaggi e diventano parte della Storia. In questo caso della Storia con la S maiuscola. Racconteremo infatti alcuni tra i più importanti episodi del Risorgimento italiano, attraverso personaggi come Garibaldi, Cavour, Mazzini, Cattaneo, Pio IX, Vittorio Emanuele II. Fonte d’ispirazione quel serbatoio del meraviglioso che è la Storia d’Italia di Alfredo Chiappori. CARBONARA. Risorgimento a fumetti ha il gusto di quelle storie che si leggevano a scuola, ai tempi dei nostri nonni e che ancora oggi vorresti venissero raccontate…Lascia andare la tua immaginazione e goditi questo spettacolo divertente e originale! Tre cantastorie girano l’Italia con un organetto, una strana lavagna luminosa e dei pennarelli da disegno per raccontare agli italiani di oggi le principali vicende del Risorgimento Italiano.

Sabato 12 e domenica 13 marzo ore 17.30 – TE LE CONTO E TE LE CANTO – Storie e canzoni di e con Ferruccio Filippazzi – tecnica: teatro d’attore – 5/12 anni

Dateci un parco, un teatrino, un grande albero o una rotonda sul mare e vi regaleremo musica, canzoni e storie per stare insieme, in allegria. E se non c’è un posto bello… pazienza! Facciamo come quando eravamo piccoli, che si prendeva una sedia, la si girava, e quella diventava una moto che sfrecciava veloce o un cavallo imbizzarrito da domare. E se mettiamo tante sedie in fila ecco il nostro treno…. tutti in carrozza! Dal finestrino, con gli occhi spalancati, possiamo ascoltare la storia di un bambino che, camminando sempre col naso all’insù, entra nelle pozzanghere e schiaccia le cacche, ma scopre anche che il cielo regala il volo degli uccelli, gli aeroplani e nuvole che giocano a trasformarsi… Alle fermate delle stazioni della fantasia ascolterete il rap del pesciolino Johnny, il blues del Capitano Squalo e la storia di un mio amico che va all’asilo. Sosteremo nel paese dei bambini che non vogliono mai andare a dormire e canteremo tutti insieme la filastrocca dei perché. E alla fine andremo tutti a casa, battendo forte le mani, e se qualcuno ci regalerà qualcosa da bere e da mangiare, sarà ancora più bello, perché ci rimarrà un buon sapore in bocca: di storie e cioccolato!

Sabato 26 e domenica 27 marzo ore 17.30 - JULIA SULL’ALBERO – MARI SIRAGUSA Palermo – tecnica: teatro d’attore – 3/10 anni

Di tanto in tanto, vengono al mondo alcune persone ostinate, mosse da un grande spirito di libertà e giustizia, capaci di cimentarsi in imprese ritenute impossibili dalla maggior parte della gente. Il nostro spettacolo si ispira a una di queste avventure straordinarie: nel dicembre del 1997, a soli ventitré anni, una ragazza coraggiosa, Julia Hill, si arrampica in cima a un’altissima sequoia  per protestare contro l’abbattimento di una foresta millenaria. All’inizio pensa di rimanerci qualche giorno, un paio di settimane al massimo. Ne scenderà due anni più tardi, dopo aver superato mille difficili prove e dopo aver vinto la sua appassionata battaglia. Ecco per i bambini una bella storia di libertà e un grande esempio di resistenza raccontata con pochi e semplici mezzi, con gioco e con tanta immaginazione.

TUTTI GLI SPETTACOLI INIZIERANNO ALLE ORE 17.30

BIGLIETTO (non numerato):

INTERO 7 EURO
RIDOTTO 6 EURO (Cral, Carta Ideanet, Diamond, Inprimafila)

IL BIGLIETTO E’ ACQUISTABILE ANCHE ONLINE SUL SITO www.agricantus.org ad un prezzo unico di EURO 6

PREVENDITA E INFO PRESSO IL BOTTEGHINO DEL TEATRO IN VIA NICOLO’ GARZILLI 89 – INFOLINE 091 309636

ORARI APERTURA MART – SAB. ORE 10.30 -13 e  15.30 -19.30; DOMENICA ORE 16 – 19.30

Categorie:Cultura, Eventi, Spettacoli, Turismo Tag:
SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline