Home > Cultura, Eventi, Spettacoli, Turismo > Al Nuovo Montevergini in scena il “Rosario”

Al Nuovo Montevergini in scena il “Rosario”

9 dicembre 2010 Daniela

Il prossimo appuntamento al Nuovo Teatro Montevergini è un’anteprima nazionale. Uno studio per il progetto “Passione” da “Il rosario” di Federico De Roberto, diretto da Clara Gebbia ed Enrico Roccaforte, e interpretato da Filippo Luna, Nenè Barini, Germana Mastropasqua, Alessandra Roca.

foto di Giuseppe Di Stefano

Quando ci siamo imbattuti ne “Il Rosario” di Federico De Roberto,

raccontano i registi, Gebbia e Roccaforte, cercavamo un pretesto per fondere musica e teatro. Una “musica di tradizione orale” ma al contempo contemporanea, sacra e profana, potente ed emozionante. La musica che ancora vive in Italia, dal nord al sud, e che le comunità cantano “in funzione”, cioè nei propri riti, come parte della propria identità. Quello che più ci interessa infatti è la capacità che questa musica ha di raccontare il reale ed ispirarsi sempre a ciò che si vive in quel preciso momento: lavoro, rito, amore, affermazione di diritti, critica del potere. In questo senso pensiamo che la musica possa continuare ad arricchire di significato la dimensione teatrale, e che il teatro dia nuove occasioni e “funzioni” alla musica.

Federico De Roberto ne “Il Rosario” descrive una realtà politica, sociale e familiare come un ordine che non muta, non può mutare e non muterà; affronta la complessità delle dinamiche di potere in ambito politico, religioso, familiare. Il nostro lavoro drammaturgico, continuano i due registi, modifica il testo di De Roberto, ma non ne tradisce la sostanza. Rafforza la struttura piena di spunti musicali e ritmici sorprendenti. La nostra lettura dà quindi alla vicenda il senso di una metafora attualissima: quella della dialettica oppressiva tra potere immobile e arte come possibile fonte di cambiamento.Il Rosario” diventa così una riflessione sulla nostra situazione attuale, stretta tra politica ignobile e ingerenza della chiesa, che tentano di azzerare la capacità della gente di leggere la realtà. Il teatro stesso rischia di scomparire, soffocato dai tagli e dalle urla del gossip; ma proprio questo ci fa credere che sia ancora utile fare teatro e innalzare un canto di dissenso al di sopra del vuoto in cui a tratti sembriamo essere precipitati.

Per informazioni:  Nuovo Montevergini Piazza Montevergini – Palermo – tel/fax 091. 6124314 – 3828 www.nuovomontevergini.com

Prezzi: Intero euro 8 Ridotto euro 5 (universitari e giovani fino ai 18 anni) Atelier ingresso libero

Prevendita on line: www.nuovomontevergini.com o c/o il botteghino del teatro alle 20 del giorno dello spettacolo

Categorie:Cultura, Eventi, Spettacoli, Turismo Tag:
I commenti sono chiusi.
SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline