Archivio

Archivio per 15 novembre 2010

L’Associazione Siciliana Amici della Musica inaugura la stagione con i capolavori del classicismo viennese

15 novembre 2010 Daniela Commenti chiusi

Lunedì 15 (ore 17.15) e martedì 16 novembre (ore 21.15) inuagura la stagione degli Amici della Musica.

maestro Will Humburg

Per il debutto dell’Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini nella Stagione degli Amici della Musica, il maestro Will Humburg ha scelto di affiancare due capolavori del Classicismo viennese, accomunati dal fascino delle “ultime” opere, rimaste incompiute per la morte o per altre misteriose circostanze biografiche dei loro autori. È il caso della Sinfonia n. 8 in si minore (1822), il cui tema iniziale emerge “dalle profondità dell’Averno” (Felix Weingartner) e dischiude le porte della maturità schubertiana, ma ancor di più del Requiem in re minore di Mozart (1791), scritto durante le pause del Flauto magico, di cui costituisce una sorta di cupo contraltare. Realizzato su commissione di “un oscuro personaggio” (che in realtà non era altro che l’emissario di un nobile dilettante ben deciso a mantenere l’anonimato), il Requiem divenne per Mozart una vera e propria ossessione, che affiora tra l’altro dal testo di una celebre lettera del 21 settembre 1791: “Termino il mio canto funebre perchè il comporre mi stanca meno del riposo. Non ho più che temere. [...] La vita era pur bella, ma non si può cangiare il proprio destino”.

Categorie:Cultura, Eventi, Spettacoli, Turismo Tag:

All’Agricantus Il teatro è una favola vivente

15 novembre 2010 Daniela Commenti chiusi

Sabato 13 e domenica 14 novembre si apre la stagione di teatro per ragazzi.

Lo spettacolo è senz’altro una forma di intrattenimento ma è anche un maestro di vita. Permette ai giovani di crescere, riflettere e diventare “adulti”. E’ così che Il CCP Agricantus intende il proprio teatro per ragazzi. Una rassegna di spettacoli, portati da compagnie italiane, che regalano a ragazzi e bambini momenti di divertimento imparando ad utilizzare la fantasia. E al contrario dei soliti “aridi” mezzi di intrattenimento l’Agricantus vanta ai suo “piccoli” l’alternativa di mettersi in gioco e crescere dove “Il Teatro è una favola vivente”. Questo il titolo della 14ma edizione che, grazie al sostegno della Regione Sicilia Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo e della Provincia Regionale di Palermo, aprirà il  sipario, sabato 13 e domenica 14 novembre h.17.30, con la fiaba del Brutto Anatroccolo proposta dalla compagnia TeatrOplà. Seguirà un calendario ricco di simpatici appuntamenti con: La casa di carta di Oreste (sabato 27 e domenica 28 novembre h17.30), Il giro del mondo in 80 giorno (sabato 11 e domenica 12 dicembre h17.30), Il Fantasma di Canterville (sabato 15 e domenica 16 gennaio h17.30), Peter Pan, una storia di pochi centimetri e piume (sabato 29 e domenica 30 gennaio h17.30), Pulcinellata Prima (sabato 12 e domenica 13 febbraio h17.30), Carbonara – Risorgimento a fumetti (sabato 26 e domenica 27 febbraio h17.30), Te le conto e te le canto (sabato 12 e domenica 13 marzo h17.30), e infine Julia sull’Albero (sabato 26 e domenica 27 marzo h17.30).  Banbini e ragazzi, mamme e papà, nonne e nonni, se avete qualche spicciolo in tasca, non perdete il vostro tempo! Spegnete il televisore, mettete via il computer e andate al Teatro, dove la magia saprà di sicuro regalarvi sane e divertenti emozioni.

Biglietto (non numerato)
Intero 7 EURO
Ridotto 6 EURO (Cral, Carta Ideanet, Diamond Card, Inprimafila)
Prevendita e Info presso il botteghino del Teatro
Via N.Garzilli 89.  – T.091.309636
Il biglietto è acquistabile anche online su www.agricantus.org ad un prezzo unico di 6 euro.
SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline