Home > Cultura, Eventi, Mostre, Percorsi Lab, Spettacoli, Turismo > A Villa Castelnuovo due giorni di arte, cultura e musica con SolidArt

A Villa Castelnuovo due giorni di arte, cultura e musica con SolidArt

17 settembre 2010 Daniela

Viali alberati, agrumeti, giardini, vasche e architetture settecentesche. Si tratta di Villa Castelnuovo di viale Del Fante 66/70, che al suo interno ospita un parco storico ampio sei ettari, diviso tra tra l’Opera Pia Istituto Agrario Castelnuovo e l’Ente Autonomo Teatro Massimo che gestisce il Teatro di Verdura e sede del nuovissimo Teatro Carlo Cottone. I suoi viali, costeggiati di filari di palme e cipressi, gli alberi ornamentali, il padiglione di foggia neoclassica del Gymnasium, saranno location dell’evento SolidArt.

L’iniziativa e’ mossa dall’opera dell’associazione culturale “Almavida On Lus” di Walter e Armando Valenti, in collaborazione con l’associazione “Sicily Wine Tourism” e Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari e la Galleria La Piana Arte Contemporanea.

“Almavida On Lus” si occupa dei numerosi disagi e problemi che giornalmente affrontano i diversamente abili e i soggetti svantaggiati che vivono in città. Come segno di impegno concreto l’associazione ha ideato e realizzato un evento auto-finanziato, che mira al raccoglimento fondi per l’acquisto di un mezzo adatto per il trasporto dei diversamente abili.

L’associazione, che ha aperto lo scorso luglio la sua campagna di tesseramento con uno spazio allestito al’interno del Tc2 in via San Lorenzo, in occasione dell’Interclub, ha voluto creare adesso un evento tutto proprio, dedicato all’arte.

E così due giorni di cultura, musica e spettacolo si prospettano il 18 e il 19 settembre in una location unica come quella di Villa Castelnuovo, completamente ripulita e ri-organizzata per l’occasione.

La tenuta era di Carlo Cottone, principe di Castelnuovo, singolare figura di studioso e patriota che nel suo parco coltivato ad agrumi e uliveto fondo’ anche un Seminario di Agricoltura, mettendo per la prima volta a disposizione della comunità un giardino privato per uno scopo sociale. Una bellezza unica, quella della Villa, che per anni, non e’ stata adeguatamente valorizzata.

Sotto la direzione artistica di Massimo La Piana, direttore della Galleria La Piana Arte Contemporanea di via La Lumia 79 a Palermo, i pomeriggi di sabato 18 e domenica 19 settembre, a partire dalle ore 18, si svolgeranno all’insegna dell’arte, con le mostre personali di Tommaso Chiappa e Gaetano Costa, la presentazione del libro di Cinzia Accetta “Note di passaggio” (edito da Eidos), accompagnata dalle musiche di Sergio Sansone, dai racconti dei cantastorie e le esibizioni musicali di artisti di strada proposti da Storie al Cubo.com, e dai concerti live degli Om (sabato alle 22.30), e degli Hank (domenica alle 22.30).

Durante l’evento, il sabato e la domenica, sarà possibile inoltre effettuare una visita guidata gratuita della Villa per due turni (alle ore 18.45 e alle ore 19.15), su prenotazione 393.6655232 oppure 388.3651018. Chi parteciperà avrà diritto ad uno sconto per l’acquisto del biglietto per uno dei progetti organizzati quest’anno dal marchio “Sicily Wine Tourism”, che propone a turisti e cittadini percorsi alternativi guidati.

I commenti sono chiusi.
SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline