Home > Cultura > Se mi vuoi bene il 23 maggio regalami un libro

Se mi vuoi bene il 23 maggio regalami un libro

È lo slogan della GIORNATA NAZIONALE PER LA PROMOZIONE DELLA LETTURA che avrà luogo il 23 maggio su tutto il territorio nazionale e alla quale aderiscono FLACCOVIO EDITORE e FLACCOVIO LIBRERIE di Palermo.
Domenica 23 maggio librerie aperte ma già durante la settimana, dal 17 al 23, tante iniziative per avvicinare alla lettura un pubblico sempre più vasto, per far sì che la lettura sia sempre più alla portata di tutti.
La campagna è promossa dal “Centro per il Libro e la Lettura” e dalla “Associazione Italiana Editori” in collaborazione con l’“Associazione Librai Italiani” e l’“Associazione Nazionale Comuni Italiani”.

“Regalare un libro è un gesto d’affetto”, recita la campagna sostenuta da tre testimonial d’eccezione quali Gianrico Carofiglio, Benedetta Parodi e Roberto Saviano, e FLACCOVIO Librerie accetta l’invito e rilancia regalando un libro a tutti coloro che domenica 23 maggio, nel corso della giornata, entreranno nelle librerie FLACCOVIO di via Ruggero Settimo, 37 e in quella del centro commerciale Forum.

Sempre da Flaccovio in via Ruggero Settimo, 37 – mercoledì 19 maggio alle 18.30 – appuntamento con Alfio Caruso per la presentazione del suo ultimo libro: Milano ordina Uccidete Borsellino, Longanesi editore.
“Un filo rosso lega via D’Amelio a Capaci. Falcone e Borsellino puntavano su Milano, da oltre vent’anni vera capitale della mafia. All’interno dei suoi insospettabili salotti i boss avevano trovato i complici ideali per riciclare e moltiplicare le centinaia di miliardi guadagnati con il traffico internazionale degli stupefacenti. L’appoggio di banchieri, imprenditori, finanzieri aveva consentito alle «famiglie» siciliane di trasformarsi in un impero economico capace di condizionare la vita del Paese: molti, dunque, volevano stoppare i due magistrati palermitani. Nei suoi cinquantasette giorni di corsa contro la morte Borsellino aveva capito il complesso meccanismo di quattrini e di complicità nel quale persino Riina e Provenzano agivano spesso da pupi, anziché da pupari. Ma lo Stato, nel cui nome Paolo sfidava il Male, fece ben poco per proteggerlo. Questo libro vi racconta come e perché.”
Alfio Caruso, nato a Catania nel 1950, è autore di sei romanzi, thriller politici e di mafia. Ha vinto il Premio Hemingway e il Premio Acqui Storia.

Info: Flaccovio Editore – 90139 Palermo Via Ruggero Settimo, 37 – Tel. 091 589442 www.flaccovio.com – www.ibookyou.it

Categorie:Cultura Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...

SEO Powered by Platinum SEO from Techblissonline